il Natale a modo mio

Image17rothko1Convinta che il l Natale non dovrebbe essere  questo correre frenetico per cercare regali o per comperare cibo  come se tutto dovesse finire il 25 dicembre…ma invece  una pausa per pensare  a parole , concetti come :  gioia di vivere , amore..autenticità nelle relazioni… ho pensato di dedicarvi  alcune righe dalla prima pagina della Gita al faro di Virginia Woolf , per me sinonimo di luce insieme ad una immagine di Rothko altrettanto luminosa.

Buona Natale a tutti  Melania

“Si, di certo, se domani farà bel tempo,” disse la signora Ramsay. “Ma bisognerà che ti levi al canto del gallo,” soggiunse.  Queste parole procurarono al suo bambino una gioia immensa, come se la gita dovesse effettuarsi senz’altro, come se il prodigio che a lui sembrava d’aver atteso per anni e anni, fosse ormai, alla distanza d’una notte nel buio e d’una giornata sul mare, quasi a portata di mano. Giacomo Ramsay, all’età di sei anni, apparteneva di già a quella vasta categoria di gente che non può tener distinte le proprie emozioni, ma lascia che i lieti o mesti presagi del futuro annebbino quanto va realmente accadendo.”

Annunci

6 risposte a “il Natale a modo mio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...