Viaggi in portantina

 

La collezione di poesie „Viaggi in portantina“ è uscita nell’estate 2013 DSC03967 (1)
presso la casa editrice „Galassia Arte“.  L’autrice, Patrizia Ossola, nata in
Svizzera da genitori italiani, ha pubblicato racconti corti in diverse
antologie in lingua tedesca e ha scelto la lingua italiana per esprimersi in
poesie e Haiku. In questa collezione, la portantina è metafora per la fatica, la gioia, la
spensieratezza, l’irrequietezza, il privilegio di muoversi nel mondo, nelle
stagioni e nel tempo, esprimendo la ricerca d’identità, di vita, dell’essere e
sognare.Ci sono molti modi per viaggiare. Uno di questi è la poesia. Il paesaggio si
dipana mostrando i suoi alterni aspetti di ombra e di luminosità e, nel
trascorrerlo, le immagini del quotidiano nostro e di altri passano, talora
giocando, dalla rivelazione dello sguardo più intimo all’osservazione dei
dettagli esteriori, mantenendo in ogni passaggio l’andamento elegante della
portantina.
È una poesia di parole semplici e ricercata, allo stesso tempo sofisticata e ricca di immagini, consapevole di un universo interiore ed esteriore. in una favolistica portantina –

Per me un viaggio attraverso significanti a cui ogni lettore può attribuire un soggettivo significato.Affascinanti le immagini che le parole evocano. A tratti viene perso il significando. Ma, forse il significato, il senso, non ha importanza. Forse le poesie vogliono anche parlare della bellezza del non-senso!

 

Anna 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...